Patent Box: misura strutturale per la competitività aziendale

Il governo cancella le agevolazioni a pioggia per favorire quelle dedicate alle attività aziendali, come ad esempio il Patent Box.

In tutte le sue interviste, il ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda afferma che la scelta del governo per rilanciare l’economia passa esclusivamente dai fattori di innovazione, di investimento e attrattività per le aziende che investono o hanno un background tecnologico competitivo.

In quest’ottica il governo ha cancellato ogni agevolazione a pioggia concentrandosi su agevolazioni che automaticamente ed in funzione delle attività dell’azienda possono essere erogate.

Di qui il superammortamento al 140%, l’iperammortamento al 250%, il credito d’imposta per le attività di R&D e il patent box per chi ha beni immateriali quali brevetti, marchi, know-how, software etc…  che valorizzano la propria azienda.

Queste scelte economiche sono il frutto di un’analisi internazionale sulla competitività, sono state riprese anche da Christian Vitta, Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento delle Finanze ed Economia del Canton Ticino, nell’ambito della  tradizionale Giornata dell’Innovazione svoltasi in Ticino, affermando che le opportunità per permettere al Ticino di restare un territorio attrattivo sono: imporre solo parzialmente i proventi da brevetti (patent box), una maggiore deduzione per le spese di R&D e una defiscalizzazione degli investimenti.

Diventa quindi di fondamentale importanza per le aziende non tralasciare queste opportunità competitive, visto anche lo scenario internazionale.

Eventi SIC – Patent box: un’opportunità per la competitività aziendale

AGGIORNAMENTO
L’incontro è stato rimandato a mercoledì 16 novembre 2016

Patent box: una rilevante opportunità per la competitività aziendale

Le agevolazioni fiscali consistenti nella detassazione dei “margini economici” ottenuti dallo sfruttamento dei propri beni immateriali.

Giovedì 27 Ottobre 2016, ore  17,00
Varese, Confapi, viale Milano, 16

Ingresso gratuito

Incontro organizzato da Confapi Varese in collaborazione con SIC – Società Italiana di Consulenza

Aggiungi al calendario
Per saperne di più

Programma

Il Patent Box in Italia

  • Origini del Patent Box nel contesto internazionale
  • Quadro normativo interno di riferimento
  • A chi si rivolge
  • Descrizione dell’agevolazione e come si esercita
  • Calcolo del reddito detassabile e condizioni per accedere

Profili giuridici delle Intellectual Properties

  • I diritti di proprietà intellettuale ed industriale oggetto dell’agevolazione secondo la normativa Italiana

Analisi dei beni immateriali

  • Brevetti, marchi, know-how, software, modelli di design
  • Selezione dei beni utilizzabili in ambito Patent Box
  • Vincoli di complementarietà

Organizzazione e realizzazione box

  • Organizzazione dei beni immateriali
  • Rilevazione spese R&D (Nexus Approach)
  • Implementazione di un sistema di Tracking&Tracing
  • Identificazione delle quote di ricavo da assets immateriali
  • Analisi dei coefficienti

Implicazioni Gestionali

  • Organizzative
  • Operative

Analisi fiscale

  • Transfer Pricing: linee guida OCSE
  • La procedura di TaxRuling

Vantaggi

  • Vantaggi diretti
    • Detassazione del reddito d’esercizio
    • Detassazione delle plusvalenze
  • Vantaggi indiretti
    • Certezza del valore dei beni immateriali
    • Corretta patrimonializzazione e valutazione aziendale
    • Maggior accesso al credito
    • Parametri definiti per il trasferimento tecnologico

Relatori

Claudio Brugnoni
Innovation and Technology Transfer manager
Esperto per la gestione dei progetti ricerca e/o innovazione. Valutatore di progetti di ricerca e/o innovazione accreditato presso albi regionali, nazionali europei. Esperto per  la valorizzazione della proprietà intellettuale e report sul grado di innovazione.

Gian Franco Colomba
Dirigente industriale
Responsabile della S.I.C. Srl, Società specializzata in consulenza multidisciplinare per l’ottimizzazione dei processi di gestione e strategie aziendali in ambito di organizzazione, agevolazioni fiscali e del credito.

Loredana Gagliasso
Avvocato del Foro di Torino
Socia studio legale Vietti e Associati
Specialista diritto industriale e d’impresa

Paolo Testa
Dottore Commercialista
Revisore Contabile
Consulente Tecnico del Tribunale di Torino

Patent box: una rilevante opportunità per la competitività aziendale
Varese, giovedì 27 Ottobre 2016, ore 17,00

confapi

Confapi Varese
Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Varese

viale Milano, 16, 21100 Varese
Tel. 0332 830200 – Fax 0332 830900
info@api.varese.it – www.api.varese.it

Patent box, i beni esclusi dall’agevolazione

Secondo la Legge di Stabilità 2016 il diritto d’autore, fatta eccezione per il software protetto da copyright, è escluso dalla tassazione agevolata del Patent Box.

Il legislatore ha modificato l’espressione “opere d’ingegno” con “software protetto da copyright” affermando così che il diritto d’autore, fatta eccezione del software, è escluso dall’agevolazione del Patent Box.

Questa precisazione contribuisce a circoscrivere la misura all’ambito aziendale, nell’ottica di essere una misura attrattiva per le aziende, rimandando ad altre e future misure tutte quelle opere di ingegno che grazie alla creatività tipica italiana vengono sviluppate.

Restando in tema di esclusioni, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che sono da escludere le liste dei nominativi che contengono informazioni aggregate ed utilizzabili dalle imprese in chiave di direct marketing.

Mentre definisce e precisa le attività di ricerca e sviluppo oggetto del nexus approach in:

  • ricerca applicata, ideazione e realizzazione del software protetto da copyright;
  • ricerche preventive, test, ricerche di mercato e altri studi e interventi anche finalizzati all’adozione di sistemi anticontraffazione;
  • attività di presentazione, comunicazione e promozione che accrescano il carattere distintivo e/o la rinomanza dei marchi. In particolare, con riferimento a quest’ultimo ambito, la circolare chiarisce che possono ritenersi agevolate le attività pubblicitarie e fieristiche

Nell’ambito delle ricerche preventive sono da ritenersi agevolate:

  • le consulenze propedeutiche alla brevettazione e/o registrazione, quali ricerche di anteriorità, registrabilità o di novità;
  • le due diligence;
  • studi di fattibilità;
  • sistemi di tutela;
  • sistemi di tracciabilità o rintracciabilità.

Patent box, nuova risoluzione delle Entrate in merito ai marchi

La  nuova risoluzione 81/E dell’Agenzia delle Entrate in merito ai Marchi in ambito patent box.

I marchi d’impresa sono tra i beni immateriali che rientrano nel regime fiscale agevolato ottenuti dallo sfruttamento dei propri beni immateriali e opere di ingegno. Questa è una caratteristica del patent box italiano, e non è presente in regimi di altri paesi.

Nei giorni scorsi l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il mancato perfezionamento della registrazione del marchio, causato dai procedimenti di opposizione promossi da entità terze, non compromette la validità delle domande di registrazione, italiane e comunitarie, presentate per l’ammissione al regime di tassazione agevolata previsto dal Patent Box.

Con la risoluzione n. 81/E l’Agenzia delle Entrate si allinea alle disposizioni attuative emanate con il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, che, oltre a definire ed elencare i beni immateriali che consentono di fruire del regime opzionale di tassazione agevolata, prevede espressamente l’accessibilità anche ai “marchi d’impresa, ivi inclusi i marchi collettivi, siano essi registrati o in corso di registrazione”.

La registrazione non ultimata, o ancora in corso, del marchio, non preclude l’avvio delle procedure per l’ammissibilità al Patent Box, a condizione che il richiedente esibisca le ricevute rilasciate dagli uffici competenti con la relativa documentazione che attesta l’avvenuto deposito della domanda di registrazione del marchio.

Nel link seguente il parere dell’Agenzia delle Entrate al quesito di una azienda in merito.

https://it.wikipedia.org/wiki/File:Logo_2_Agenzia_Entrate.svg
vedi note di Copyright

Go to Top