Patent Box – Penalty Protection per tutte le imprese

Rivoluzione a favore delle imprese per l’accesso alla misura agevolativa.

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta ad interpello n. 400 del 24 settembre 2020 ha sostanzialmente esteso il beneficio della penalty protection (ovvero la non applicabilità delle sanzioni condizionata alla creazione di un dossier contenente gli obblighi documentali di legge) a tutte le imprese che optino per l’applicazione del Patent Box indifferentemente: sia dall’IP oggetto di agevolazione (brevetti, software, Know-how) che dalla modalità di sfruttamento del medesimo (diretta, indiretta, intragruppo).

Grazie a questa interpretazione dell’Agenzia delle Entrate tutte le imprese prima escluse dalla misura premiale della penalty protection possono ora fruirne pienamente, con grande vantaggio in particolare per le imprese che intendono optare per il Patent Box con utilizzo indiretto: ad esempio le software house che concedono in licenza ai clienti i propri software applicativi.

Interpello Patent Box 400/2020